Linkbuilding

link-building

Link building Strategy, cos’è?

Così come nella realtà, anche nel web si acquisisce potere e autorità quando in tanti parlano di te: ecco a cosa servono i link verso il tuo sito.
Scopri di più

Se hai un sito è probabile che tu abbia sentito parlare di link building strategy, link building SEO, backlink… ma sai di cosa si tratta esattamente?

Come sai avere un sito non sempre equivale ad avere nuovi contatti o visite dal web, questo perché è necessario effettuare alcune operazioni affinchè esso sia visibile e scali la SERP (Search Engine Results Page, la pagina dei risultati di ricerca): queste azioni rientrano nelle attività SEO.

In effetti la sistemazione “meccanica” del sito, l’analisi delle parole chiave più ricercate, la creazione di contenuti, l’ottimizzazione del sito web on page sono solo il primo step. Da qui si intraprende un lungo viaggio per emergere dalla folta giungla del web.

Una delle tappe necessarie e imprescindibili riguarda la linkbuilding per l’appunto. Così come nella realtà una persona è conosciuta e gode di autorevolezza se tante persone parlano di lei, anche nel web un sito è reputato importante da Google se viene linkato da altri siti, in particolar modo se sono di qualità e rilevanti per il settore d’interesse in cui operiamo.

Come si fa a fare link building?

Ottenere link al proprio sito non è un gioco da ragazzi, è un lavoro che bisogna condurre con costanza e continuativamente. Sono diversi i metodi a disposizione per ricevere link, per esempio è possibile:

  • Chiedere link a siti amici o conoscenti, che volontariamente inseriscono il link del tuo portale per suggerirlo ai loro navigatori;
  • Inserire il proprio sito su liste locali, che catalogano le diverse attività suddivise per settore e per area geografica;
  • Pubblicare articoli e link su directory e portali. Nel web infatti esistono molte directories in cui registrare la propria URL e spazi in cui pubblicare comunicati stampa corredati di backlink al proprio sito;
  • “Spiare” la concorrenza per trovare i siti che li linkano e cercare di ottenere allo stesso modo un link verso il proprio portale;
  • Chiedere a blogger e influencer del tuo settore di parlare del tuo servizio/prodotto sottoforma di recensione, dopo averlo utilizzato.

Ma il metodo migliore per ottenere link naturali è quello di produrre contenuti interessanti e rilevanti per il tuo ambito d’interesse, facilmente ricondivisibili: è in questo caso che si parla di link earning.

Quando realizzi dei contenuti originali, che portano valore aggiunto alla community online, il backlink è dietro l’angolo! Aiutano in questo caso i video tutorial, le infografiche, i webinar, le applicazioni e gli strumenti che portano vantaggi agli utilizzatori, ma anche gli articoli curiosi o utili, quelli che insomma si trovano spesso ricondivisi sui social network.

Vuoi costruire una link building strategy solida che ti faccia riemergere dalla giungla del web? Contattaci per sapere come fare!