News / martedì 22 June 2021

Comprare follower su Instagram? Ecco perché NON farlo

Comprare follower su Instagram? Ecco perché NON farlo

Chiara Ferragni è solo uno dei personaggi famosi che ritroviamo nella lista degli Influencer. Questi “idoli” hanno spesso un quantitativo di follower davvero esagerato, come a dimostrare che il loro successo è dettato davvero dalla loro influenza. È capitato un po’ a tutti di navigare e dire “anche a me piacerebbe avere così tanti fan”, e il pensiero successivo di solito è quello di comprare follower. Ecco che incomincia la ricerca della piattaforma migliore per l’acquisto. Tuttavia ci sono alcune cose che forse non sai….

I follower comprati sono bot o account inattivi

Ebbene si, spesso comprare follower si traduce con l’acquisto di bot o account inattivi che non portano alcun vantaggio reale. Tempo fa questa pratica era molto più diffusa, tanto che Instagram ha dovuto poi definire politiche di servizio molto più rigide. Ecco che episodi di aumento follower in pochi giorni non sono più ammissibili, pena provvedimenti da parte di Instagram. Sia chiaro: esistono ancora bot in commercio, che però promettono un aumento di fan più lento e diluito nel tempo.

Ma sarà di qualità?

In realtà no, perché come dicevamo in precedenza account inattivi o bot non creano interazioni col nostro profilo. Cosa significa? Che effettivamente il numero dei follower figurerà come alto, ma di fatto non avrai like o impression in aumento.

Cosa rischi di ottenere da tutto questo? Un danneggiamento della tua credibilità. Questa è sicuramente la controindicazione peggiore che possa succedere. Inoltre, quando andrai a misurare le tue performance sul social network, otterrai metriche sballate e sicuramente non in linea con i tuoi desideri di popolarità e prestigio. Quindi? Perdi solo tempo, soldi ed energia in un’attività che non porta coinvolgimento reale e autenticità.

Cosa posso fare per aumentare la mia popolarità senza comprare follower su Instagram?

Per sfruttare a pieno questo social, prova a:

  1. Rendere pubblico il tuo account o passare a un account aziendale. In questo modo potrai dare accesso più facilmente ai nuovi utenti, sfruttando anche la potenza degli # (che identificano dei topic)
  2. Crea interazioni autentiche con chi ti segue: offri al tuo pubblico motivi validi per seguirti, pubblica stories, immagini, boomerang, reel e quant’altro con gli argomenti che più ti piacciono e che pensi possano incuriosire chi sta intorno a te
  3. Interagisci: rispondi ai messaggi, commenti e tutto quello che ne concerne. Instagram utilizza un apposito algoritmo che premia il coinvolgimento e la partecipazione degli utenti, rendendo il tuo profilo ancora più visibile nei feed

Se invece non sai come creare un profilo Instagram adeguato o vuoi sfruttarlo per il tuo business, affidati a un’agenzia che possa gestire insieme a te questa piattaforma. Con una strategia accurata si può arrivare lontano in poco tempo!