Acquisti da mobile: come si comporta l’utente?

  • Acquisti da mobile: come si comporta l’utente?

    Acquisti da mobile: come si comporta l’utente?

    Un recente articolo comparso su Think With Google ha portato alla luce dati interessanti e che devono far riflettere sugli acquisti da mobile, in particolare sul comportamento dell’utente.

    Ecco quello che ne è emerso.

    Prima di tutto c’è da sapere che oggigiorno chi fa acquisti online ha un’unica grande ossessione, la ricerca. Chi vuole comprare online infatti setaccia la rete alla ricerca delle miglior offerta, di sconti e opinioni sul prodotto/servizio a cui si è interessati. Questa ricerca però, per portare ad un acquisto, deve avere due requisiti fondamentali: la velocità e la semplicità.

    Detto questo ecco 4 punti fondamentali da tenere ben in mente se si vuole investire nel commercio online.

    Le app sono percepite come più veloci da utilizzare

    Le app sono viste da tempo come la piattaforma principale per convogliare il proprio pubblico fidelizzato, ma la realtà è più intricata: un’app per diventare popolare infatti ha bisogno prima di tutto di crearsi il suo spazio nell’oceano di opportunità offerte dalla rete. C’è da sapere infatti che, secondo un sondaggio, non avere l’app del proprio brand preferito sullo smartphone non è indice di disaffezionamento e la maggior parte degli utenti non la scaricano perché non ci pensano, quindi non lo reputano necessario (42%) o non sanno nemmeno dell’esistenza (25%).

    Un altro problema dell’app è che, se non ritenuta indispensabile, viene percepita come elemento di disordine all’interno del proprio smartphone, in più occupa spazio prezioso, in quanto la memoria è ancora abbastanza limitata.

    Detto questo non si sconsiglia di realizzare un’app, ma di integrarla con attenzione nel proprio piano di marketing e di renderla necessaria per i propri consumatori.

    Le persone utilizzano il sito per approfondire

    Dallo studio è emerso che i consumatori in fase di ricerca di informazioni preferiscono accedere al sito o setacciare la rete piuttosto che utilizzare l’app che viene vissuta come un mondo chiuso, con l’unico scopo della vendita.

    La versione mobile di un sito può determinare il suo successo

    Dato il livello tecnologico raggiunto e la velocissima crescita che si sta verificando in questo ambito, le aspettative di chi usa un sito mobile sono molto alte e se non sono rispettate l’utente se ne va con una facilità incredibile. Questo è un fattore molto importante che può influire negativamente non solo sulle conversioni immediate ma anche sulla brand awareness, infatti un sito non ottimizzato da mobile è visto molto negativamente dai suoi clienti, anche dai più fidelizzati.

    Integrate il sito con l’app

    Il mondo dell’e-commerce si sta spostando sempre più sul mobile, infatti oltre il 40% degli acquisti online oggi viene effettuato da smartphone o tablet, per questo è essenziale che l’esperienza di mobile shopping sul sito versione mobile e l’app sia la stessa o comunque senza alcun ostacolo. È quindi fondamentale integrare i due canali, in quanto i consumatori solitamente sul sito preferiscono cercare le informazioni e sull’app sono più disposti ad acquistare.

    In conclusione qual è il consiglio?

    Realizzare un sito facilmente navigabile per migliorare la brand awareness e convogliare poi gli acquisti sull’app. È necessario investire sulle piattaforme online ed educare gli utenti al loro utilizzo, solo così diventeranno fidelizzati.

    E in Italia, com’è la situazione?

    I consumatori italiani non sono ancora così orientati verso l’acquisto da mobile: l’87% degli acquisti online arriva da computer e la maggior parte preferisce ritirare i prodotti in store. Il 25% degli italiani dichiara infatti di utilizzare lo smartphone per cercare informazioni, comparare prezzi, cercare opinioni e il 17% controlla dove è possibile acquistare il prodotto offline.

    La notizie non è del tutto negativa, significa che l’Italia ha ancora tempo per adeguarsi alle nuove tecnologie, ma un buon sito con tutte le informazioni ben esposte e dettagliate, ottimizzato per il mobile, è di fondamentale importanza.

    Vuoi realizzare un sito web aziendale professionale e ottimizzato per il mobile? Contattaci per un preventivo!


    Iscriviti subito alla newsletter Ribo