Google aumenta la competizione tra i Marketplace più importanti implementando Google Shopping

  • Google aumenta la competizione tra i Marketplace più importanti implementando Google Shopping

    Google aumenta la competizione tra i Marketplace più importanti implementando Google Shopping

    Big G continua a lanciare novità, e anche questa volta cerca di stupire ancora il mondo del Web. Pare che di recente abbia riprogettato la sezione di Google Shopping, con l’obiettivo di renderla ancora più competitiva nei confronti di Amazon, Alibaba e altri competitor che sfruttano il web come mercato per i propri prodotti. Cercare beni di consumo su internet può non essere un’impresa semplice, soprattutto quando si è indecisi su prezzo, qualità e il luogo d’acquisto, che sia negozio fisico o online. Il nuovo Google shopping punta proprio ad agevolare queste operazioni, rendendo ancora più semplice l’acquisto in rete.

    Cosa cambia davvero

    La sperimentazione della piattaforma rinnovata di Google Shopping è disponibile per dispositivi mobili e desktop, ma attualmente solo negli Stati Uniti. Big G tuttavia ha affermato che sarà presto diffusa anche in altri paesi. Le nuove caratteristiche sono ben specifiche, studiare per aiutare gli utenti:

    • Migliaia di negozi in un unico luogo, tutto a portata di mano: potrai confrontare i prezzi migliori e trovare i luoghi più vicini dove comprare i prodotti che cerchi, oppure optare per l’acquisto online;
    • Homepage personalizzata: in base alle tue ricerche ti verranno mostrati solo i risultati pertinenti ai tuoi interessi, con suggerimenti specifici, e avere sezioni studiate per riordinare gli articoli comuni o da confrontare. Potrai acquistare direttamente o farlo in un secondo momento, ritrovando l’articolo che avevi salvato apposta per te;
    • Monitoraggio dei prezzi: una nuova funzione, attivabile tramite il pulsante “traccia prezzo”, che ti permette di tenere sott’occhio il prezzo di un determinato articolo. Se il costo dovesse diminuire, una notifica ti avviserà in tempo reale;
    • Cercare i negozi locali e scoprire la loro disponibilità di prodotti: se vuoi acquistare fisicamente un oggetto, puoi farlo trovando negozi vicino a te e che tengono quel determinato prodotto;
    • Cerca i prodotti per immagini: un’implementazione che ti permette di trovare ancora più rapidamente ciò che stai cercando, grazie alla Visual Search di Google immagini. In quest’ottica, sono state ampliate anche le funzioni di Google Lens che permettono di trovare ancor più immagini correlate e quindi prodotti simili;
    • Garanzia di Google: l’assistenza durante la fase di acquisto o di reso è garantita da Google. Tutte le informazioni che ti servono sono già presenti nel tuo account e non dovrai aggiungerne altre. Le operazioni sono semplici e veloci, svolte in totale sicurezza.

    Sembra che Google non ci stia proprio a essere il secondo in classifica per la ricerca dei prodotti, e con queste novità in arrivo cercherà di riprendersi il primato, superando il colosso di Amazon che attualmente è considerato il leader della vendita online.

    Sei interessato a vendere i tuoi prodotti su Google Shopping? Contattaci per ricevere la nostra consulenza


    Iscriviti subito alla newsletter Ribo