L’algoritmo di Facebook cambia: più visibilità ad amici e famiglia

  • L’algoritmo di Facebook cambia: più visibilità ad amici e famiglia

    L’algoritmo di Facebook cambia: più visibilità ad amici e famiglia

    Nel suo ultimo annuncio Mark Zuckerberg ha annunciato novità per il mondo Facebook: nei prossimi mesi l’algoritmo cambierà e darà priorità nella visibilità a post, video e foto di amici e familiari per dargli maggiore opportunità di interazione.

    Cosa significa questo?

    Potrebbe esserci per questo un calo nel traffico di pagine e contenuti pubblici, anche se ovviamente l’impatto varierà in base a diversi fattori come il tipo di contenuti pubblicati dalla pagina e il modo in cui gli utenti interagiscono con questi.

    È elementare pensare che le pagine che pubblicano contenuti con poco engagement potranno vedere una ulteriore diminuzione del traffico.

    Continueranno a venire premiati contenuti quali:

    • i Video Live, che solitamente generano interazione
    • i contenuti pubblici che alimentano le conversazioni nei Gruppi
    • i business locali che creano contenuti rilevanti ed eventi

    Mark Zuckerberg ha detto anche: “Aspettati di vedere più contenuti da amici, famiglia e Gruppi…”

    Rivelando tra le righe una sempre maggiore importanza dei Gruppi, che sembra avranno importanza come le interazioni tra profili.

    Cosa bisogna fare quindi?

    Come viene detto da tempo, Facebook non è gratis, e pensare di fare business su questa piattaforma con il poco traffico derivato dalla visibilità gratuita è quasi pazzia. È indispensabile per questo destinare periodicamente del budget pubblicitario sui social.

    Un’altra pratica molto importante è quella di coinvolgere i propri dipendenti, per farli diventare ambasciatori dei valori e dell’operato della propria azienda. La condivisione dei post aziendali da parte loro permette di renderli virali, a maggior ragione con il cambio dell’algoritmo, che dà maggiore rilevanza ai post condivisi da amici e parenti. Attenzione però, è necessario conoscere bene gli strumenti per poterli utilizzare al meglio: la formazione in questo caso diventa fondamentale.

    Contattaci per pianificare la tua strategia social insieme a noi!


    Iscriviti subito alla newsletter Ribo